Cioccolato

Crostata al cioccolato e banana

In questi giorni di chiusura totale e di carenza di rapporti umani bisogna coccolarsi e consolarsi con il cibo, e perchè non farlo con una bella crostata al cioccolato e banana? I social impazzano con ricette di ogni genere e per questo motivo ho pensato di darvi un altro spunto per preparare un dolce. In questo articolo vi parlo dell’ultima creazione preparata ieri sera e… lo ammetto, è già finita.

Quello che vi serve è un barattolo di cioccolata spalmabile; potete usare la nutella, oppure la crema di nocciola, in questo caso io ho utilizzato la crema al cioccolato Napolitaner dei Loacker.

Ingredienti:

Per la frolla:

  • 250 gr di farina OO
  • 100 gr di burro
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 100 gr di zucchero
  • 300 gr di crema spalmabile
  • 2 banane
  • 2 cucchiai di panna liquida da cucina

Procedimento:

Per la nostra crostata al cioccolato e banana cominciamo preparando la frolla: sciogliamo il burro già a temperatura ambiente con una frusta e aggiungiamo la farina poco alla volta continuando a miscelare.

Incorporiamo anche gli altri ingredienti ovvero zucchero, un uovo intero e un tuorlo. Continuiamo a frullare fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto creiamo una palla e la mettiamo in frigorifero a riposare per un’ora avvolta nella pellicola trasparente da cucina.

Nell’attesa tagliamo le banane a rondelle e in una ciotola mescoliamo la crema spalmabile al cioccolato con due cucchiai di panna liquida fino a che non diventino ben miscelati.

Passata un’ora stendiamo la frolla in una tortiera rotonda da forno, io utilizzo quelle bucherellate che agevolano la cottura nella parte inferiore. Si possono trovare anche su Amazon. Io utilizzo questa con il fondo estraibile.

Una volta stesa la frolla nella tortiera creiamo uno strato con le fettine di banana e ricopriamo tutto con la crema di cioccolato. Con le fettine di banana rimanenti guarniamo la superficie.

Inforniamo a 170° per 30 minuti in forno preriscaldato.

Buon appetito a tutti.

Torta alle mele

Come preparare una torta alla mele sfiziosa e soffice in modo veloce e divertente.

Siamo tutti a casa per questa quarantena forzata e come tutti abbiamo visto sui social chiunque si sta sbizzarrendo in cucina con ricette e bontà di ogni tipo.

In questi giorni il mio fidanzato, nonostante non abbia mai dimostrato interessa per la cucina se non per mangiare, mi ha chiesto di imparare qualche ricetta; mi sono ritrovata a fare da insegnante e devo ammettere che la cosa non mi è affatto dispiaciuta. Lui comunque, per la cronaca, è un ottimo allievo.

Una delle cose su cui ci siamo cimentati è la torta di mele perchè è uno dei dolci preferiti di entrambi. Mi sono poi resa conto che non ho mai pubblicato qua nel blog la ricetta che uso solitamente, nonostante sia un dolce che faccio di frequente.

Vi svelo allora la ricetta di questa torta di mele davvero speciale.

Ingredienti:

  • 2 uova 🥚
  • 145 gr di zucchero
  • 135 gr di burro 🧈
  • 200 gr di farina 🌾
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 70 grammi di una tavoletta di cioccolato 🍫
  • 2 mele 🍎

Procedimento:

Per cominciare sbucciamo le mele e le tagliamo a cubetti; le mettiamo in una padella con 10 gr di burro e 20 gr di zucchero e le facciamo cuocere per 10 minuti fino a che diventeranno un po’ dorate e morbide.

In una planetaria mescoliamo le uova con lo zucchero; a bagnomaria o più comodamente al microonde sciogliamo il burro e lo aggiungiamo al composto appena miscelato.

Mentre continuiamo a mescolare, con un setaccio aggiungiamo la farina e il lievito fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

Prendete metà tavoletta di cioccolato grattugiatela all’interno dell’impasto. Se non avete la tavoletta potete utilizzare le gocce di cioccolato reperibili in qualsiasi supermercato e alimentari.

Io ho utilizzato una tortiera apribile di diametro 25 cm. Ho versato il preparato al suo interno e aiutandomi con un cucchiaio ho messo sopra le mele. Per guarnire ho grattugiato il restante cioccolato sopra la torta. Non vi spaventate se l’impasto vi sembra poco, spargetelo bene su tutta la superficie della tortiera aiutandovi con una marisa. Con la lievitazione prenderà forma.

Inforniamo a 180° per 35 minuti.

Se volete potete aggiungere dello zucchero a velo sulla superficie.

Questa è una delle mie torte preferite, spero che anche voi gradiate.

Crostata con confettura di ciliegie e cioccolato fondente

E’ iniziato l’autunno e io non ho perso tempo e mi sono subito raffreddata.
Sono già in via di guarigione ma ho passato due giorni completamente senza voce.
La verità è che qua a Roma le temperature non si sono abbassate di molto e io ho un pò sfidato la sorte indossando gonne leggere senza calze; inoltre in ufficio fa più freddo che all’esterno perché i termosifoni non sono ancora accesi e le pareti sono spesse quindi io passo le mie giornate infreddolita.

Ma parliamo di cose serie. Settimana scorsa ho seguito un corso di cucina che aveva come argomento la PASTA FROLLA e ho voluto subito mettere in atto ciò che ho imparato.
Credo che se non si prova subito a rifare la ricetta imparata ci si dimentica dei dettagli.

Come prima ricetta ho preparato una crostata con confettura di ciliegie e cioccolato fondente perché credo sia un’abbinata davvero vincente.

Gli INGREDIENTI che utilizzeremo sono:
– 250 gr di farina O o Manitoba
– 150 gr di burro
– 2 tuorli
– 100 gr di zucchero a velo
– 1 tavoletta di cioccolato extra fondente
– 50 gr di panna da cucina
– 4 cucchiai di confettura di amarene/ciliegie

PROCEDIAMO in questo modo:

Innanzitutto tagliamo il burro a piccoli quadratini e lo impastiamo con i 250 gr di farina. Io non avendo la planetaria ho impastato a mano ma se la possedete potete utilizzare la foglia a velocità medio/bassa.
Quando avrete ottenuto un composto liscio e vellutato aggiungete i due tuorli e lo zucchero a velo.
Continuate a impastare per ottenere nuovamente una pasta omogenea.
Prendete due fogli di carta da forno e posizionate tra essi la vostra palla di pasta. Schiacciate per bene il composto e aiutandovi con il matterello lavoratelo fino ad ottenere una sfoglia di 4 mm.
Lasciate riposare in frigorifero per 2 ore.
Passato il tempo necessario foderate con la pasta il vostro stampo per la crostata.
Riempite inizialmente con la marmellata di ciliegie.
A parte fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato e poi stemperatelo con la panna da cucina. Quando la crema sarà uniforme versatela sopra la marmellata e create un secondo strato.
Con la pasta che vi è avanzata tagliate delle piccole striscione e create la griglia superficiale.

Infornate a 180° per mezz’ora.

Mi raccomando il forte deve essere preriscaldato e in modalità ventilata.

Servite con una spolverata di zucchero a velo. Vi consiglio di aspettare qualche ora prima di mangiarla.

Buon appetito.

Cookies con gocce di cioccolato

Rieccomi dopo questa lunga pausa estiva pronta e carica per raccontarvi nuove ricette deliziose, prepariamo i cookies con gocce di cioccolato!

Oggi ho voglia di dolcezza e per questo motivo mi sono coccolata con dei cookies inglesi guarniti con gocce di cioccolato.
Iniziano ad abbassarsi le temperature e torna la voglia di autunno e di biscotti con un buon the caldo.
Quando sono stata a Londra mi sono resa conto di quanti gusti esistono. Li potete trovare guarniti con qualsiasi ingrediente dolce e sfizioso.

Quelli che preparo oggi sono la versione classica, anche perchè è la prima volta che provo a farli, in base al risultato deciderò se osare un po’ di più.

Quindi: CHE GOCCE DI CIOCCOLATO SIANO!!!

Per la ricetta di oggi abbiamo bisogno dei seguenti INGREDIENTI:

– 250 g di farina
– 1/2 cucchiaino di bicarbonato
– 125 g di burro
– 125 g di zucchero bianco
– 125 g di zucchero di canna
– 1 uovo
– 3 cucchiai di gocce di cioccolato
– 2 quadretti di cioccolato bianco

PROCEDIMENTO:

Questa è una ricetta molto semplice e la possono fare anche i più imbranati.

Per prima cosa misceliamo la farina setacciata insieme al bicarbonato e lasciamo in una scodella capiente mentre prepariamo gli altri ingredienti.

Facciamo sciogliere il panetto di burro: o a bagnomaria o nel forno a microonde.

In un mixer misceliamo per qualche secondo il burro, l’uovo, e le due varietà di zucchero.

Quando avrete ottenuto un composto omogeneo potete aggiungerlo alla farina.

Miscelate nuovamente. Non rimanete sorpresi se la pasta rimarrà molto morbida e soffice, è normale!

A questo punto ho diviso l’impasto a metà in due scodelle perchè voglio realizzare due varietà diverse di biscotti. Una con le gocce di cioccolato normale e una con il cioccolato bianco.

Per fare questo in una scodella aggiungete le gocce di cioccolato normale e miscelate nuovamente e nell’altra fate lo stesso con quello bianco.

Se come me avevate una tavoletta di cioccolato bianco intera basterà tagliuzzarla a pezzetti.

Prendete una teglia e ricopritela con della carta da forno.

Aiutandovi con un cucchiaio date la forma all’impasto e ponete i biscotti sulla teglia. E’ normale che non siano perfetti ma non preoccupatevi perchè in cottura cresceranno di misura.

Fateli cuocere in forno preriscaldato a 190° per 10 minuti.

Appena sfornati noterete che sono ancora molto morbidi ma facendoli raffreddare raggiungeranno la consistenza giusta.

Che delizia!

A me piace gustarli con un the caldo aromatizzato all’arancia e cannella.

Buon appetito!!!

Budino al cioccolato

Oggi per soddisfare la voglia di dolce ho preparato un budino al cioccolato, guarnito con marmellata di lamponi e una fogliolina di menta che gli conferisce un sapore fresco. Potete accostare una qualsiasi marmellata perchè il cioccolato sta bene un pò con tutto.

Iniziamo dagli ingredienti:

-100 gr di farina
-100 gr di zucchero vanigliato
-100 ml di latte
-100 gr di burro
-150 gr di cioccolato fondente

Per la marmellata:

-125 gr di lamponi
-60 gr di zucchero

Procediamo spezzettando il cioccolato e tagliando a pezzi il burro, li uniamo e li sciogliamo insieme a bagnomaria.

In una scodella mescoliamo il latte con lo zucchero e la farina.

Lasciamo intiepidire il burro e il cioccolato che abbiamo sciolto e li uniamo al resto degli ingredienti.

Mettiamo tutto sul fuoco e portiamo a bollore. Facciamo cuocere per 3 minuti continuando a girare con una marisa in modo da non far attaccare al fondo il composto.

A questo punto possiamo riempire gli stampini.

Dopo qualche minuto li mettiamo in frigorifero per 4 ore coperti da pellicola trasparente.

A parte ho cotto i lamponi con lo zucchero per 15 min, ho frullato la marmellata per renderla più cremosa e l’ho lasciata raffreddare.

Ho poi servito il budino con un cucchiaio di marmellata e una cimetta di menta.