Come tutti sanno i sapori del sud rimangono nel cuore e io non posso non riproporre la famosa caponata.

Ci sono mille varianti e, pur piacendomi tutte, quella che preferisco è fatta con melanzane, zucchine, peperoni rossi e gialli, capperi, olive nere e pinoli.

Mondate e tagliate le verdure a dadini.

Fate un soffritto con della cipolla rossa di tropea e aggiungete le verdure.

Dopo 15 minuti aggiungete i capperi che avrete lasciato a bagno per un paio di ore per dissalarli e le olive, io personalmete uso le taggiasche.

Aggiungete i pinoli tostati.

Fate andare ancora 2 minuti e woilà. Potete impiattare, la vostra delizia è pronta.