Roma è una città che nasconde mille segreti. Tra le sue vie rivive la storia e si conserva.
E’ per questo motivo che ho deciso di raccontarvi, attraverso i miei occhi, la sua bellezza.
Cercherò di portarvi nel cuore di questa città antica in cui a volte sembra che il tempo si sia fermato. Ti illude di aver imprigionato attimi del passato e te li fa rivivere.
Ci sono posti da togliere il fiato, panorami che non avresti mai immaginato e scorci che ricordano i quadri degli impressionisti.

Quella di oggi è la prima immagine che vi voglio mostrare.
E’ un pò inflazionata ultimamente, sopratutto dopo il film “La grande bellezza”, ma rimane un luogo affascinante e misterioso. Sto parlando del buco della serratura del portone della Villa del Priorato di Malta sul colle Aventino.
Questo angolo di Roma mi piace perché è raccolto, silenzioso, quasi nascosto.
Ci si avvicina come per sbirciare una cosa proibita ma ecco che, quando appoggiamo l’occhio e mettiamo a fuoco, davanti a noi, al centro della scena, nitido e tondeggiante ci sorprende il cupolone di San Pietro. Non ci sono dubbi, è proprio lui.
Vi consiglio di andare a vedere questo angolo di Roma perché oltre ad essere suggestivo vi rimarrà nel cuore.