Aprile 2017

Succo di frutta detossinante

La moda degli estratti ha preso piede ormai da qualche anno sia per le proprietà benefiche sia perchè sono freschi e buoni.

Ho utilizzato un comune estrattore e sottolineo che sono più favorevole a questo che alla centrifuga.

Con l’estrattore la frutta mantiene intatte tutte le sue vitamine, la centrifuga invece per la sua velocità elevata e il suo elevato numero di giri genera calore e incamera molta più aria che oltre a ossidare la frutta e la verdura distrugge i suoi enzimi.

Per questo estratto ho utilizzato:

– 1 pompelmo rosa
– 1 limone
– 1 mela
– 1 fettina di zenzero
– 10 fragole

Questo estratto, oltre ad essere rinfrescante e perfetto per questa stagione ha proprietà detossinanti e antiossidanti.

Insalatona primaverile

Io amo le insalate sia perchè sono fresche e veloci da preparare sia perchè si possono personalizzare a nostro piacere.

Per questo piatto ho utilizzato:

– 1 carciofo
– 1 fetta di cipolla di Tropea
– 1 scatoletta di tonno
– 50 gr di feta greca
– 4 pomodorini ciliegini
– 1 cucchiaio di olive taggiasche denocciolate

Per prima cosa ho lavato e pulito il carciofo togliendo le foglie esterne più dure e i peli all’interno. L’ho poi tagliato a fettine sottili.

Ho sgocciolato il tonno e le olive.

Ho tagliato i pomodorini a piccoli spicchi e la cipolla a pezzetti.

Per finire ho aggiunto la feta tagliata a cubetti.

Ho condito questa insalata con olio e limone.

Fresca e sana la vostra insalatona è pronta per essere mangiata.

Buon appetito.

Linguine al salmone e broccoli

Oggi prepariamo un primo piatto genuino e sano a base di pesce e verdure.

La stagione dei broccoli sta per finire e per questo motivo approfittiamo per creare piatti a base di questo ortaggio ricco di vitamine, sali minerali e fibre.

Ho utilizzato un broccolo di piccola dimensione, l’ho lavato e dopo averlo tagliato a cimette l’ho scottato in acqua bollente salata per 10 minuti.

Ho utilizzato una fetta di salmone da 90 grammi; l’ho lavato, ho tolto la pelle e l’ho tagliato a cubetti. Ho preso una padella di media dimensione e l’ho scottato con un filo d’olio per 2 minuti.

Dopo aver scolato i broccoletti ho utilizzato la stessa acqua per cuocere la pasta.

A fine cottura ho saltato la pasta con i broccoli e il salmone.

Potete servire con una girata di pepe o con l’aggiunta di olio picante.

Buon appetito!

(N.B. Le quantità indicate sono per 2 persone)

Uova ripiene di Pasqua

Le uova ripiene sono una pietanza che si può gustare tutto l’anno ma sono tipiche della Pasqua.

Sono buone, saporite e veloci da preparare.

INGREDIENTI (6 persone):

– 6 uova
– 1 mazzetto di prezzemolo
– 1cucchiaio di pasta d’acciughe
– sale
– 2 cucchiai di aceto bianco
– 2 cucchiai di olio

RICETTA:

Mettiamo le uova in una pentola colma d’acqua. Quando bolle le facciamo cuocere per 7 minuti e poi le scoliamo e le lasciamo raffreddare.

Le sbucciamo e le tagliamo a metà per il lungo.

In un mixer mettiamo il tuorlo sodo, l’olio, l’aceto, il sale, il prezzemolo, la pasta d’acciughe e frulliamo.

A questo punto riempiamo le uova con il composto frullato, saliamo e serviamo.

Torta salata di Pasqua

La Pasqua si avvicina e per essere in tema con questa festa ho deciso di preparare la torta pasqualina, una torta rustica con pasta sfoglia e ingredienti sani e genuini.

INGREDIENTI:

– 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda o quadrata
– 1 kg di spinaci
– 300 gr di ricotta
– 2 uova
– noce moscata
– parmigiano reggiano
– sale

PROCEDIMENTO:

Cominciamo lessando gli spinaci in acqua bollente per 15 minuti.

Scoliamo gl spinaci e cerchiamo di strizzarli con le mani in modo da eliminare tutta l’acqua.

Quando si saranno raffreddati li mescoliamo con la ricotta aggiungendo un pizzico di noce moscata.

In una scodella a parte sbattiamo due uova e le aggiungiamo agli spinaci e alla ricotta. Mescoliamo il tutto e saliamo a piacere.

Stendiamo ora la pasta sfoglia in una teglia da forno e versiamo il ripieno all’interno, rimbocchiamo poi i lembi della pasta per chiuderla e cuociamo in forno preriscaldato a 200° per 15/20 minuti. Sforniamo quando la pasta diventa leggermente dorata.

Tiramisù di Pasqua

In vista della Pasqua ho deciso di preparare un dolce classico e renderlo pasquale. E’ una piccola “dolce variante” che lo rende ancora più buono. Sto parlando dell’amatissimo tiramisù. Ne esistono molteplici, in questo caso però, sono partita dalla ricetta base.

INGREDIENTI (per 6 persone):

– 400 g di mascarpone
– 200 g di savoiardi
-150 g di zucchero a velo
– 4 tuorli
– 2 albumi
– 4 tazze di caffè lungo
– cacao amaro
– 10 ovetti di pasqua

RICETTA:

Per prima cosa montiamo i bianchi a neve fino a farli diventare belli sodi e compatti. Ci vuole tempo e pazienza. Potete utilizzare una planetaria o una frusta elettrica. Mi raccomando quando dividete i rossi dai bianchi fate attenzione a non far cadere gocce di tuorlo negli albumi perchè ne impedirebbe la montatura perfetta.

In un’altra scodella montate i tuorli con lo zucchero a velo, quando il composto avrà raggiunto un colore omogeneo aggiungete il mascarpone e mescolate il tutto.

Aggiungete gli albumi montati e mescolateli con molta delicatezza cercando di non farli smontare, aiutatevi con una spatola, meglio se di silicone.

A parte preparate i caffè, dolcificateli a piacere e lasciateli raffreddare.

A questo punto prendete una pirofila o 6 scodelle se volete fare singole porzioni.

Inzuppate i savoiardi nel caffè da entrambi i lati e disponeteli in ordine nella pirofila. Cospargete i biscotti con uno strato di crema.

Formate un altro strato di biscotti e un altro strato di crema.

Spolverate tutto con un velo di cacao amaro.

Tritate su un tagliere le uova di cioccolato in piccoli pezzi e spargetele sopra la pirofila.

Fate riposare in frigorifero per 4 ore.

Budino al cioccolato

Oggi per soddisfare la voglia di dolce ho preparato un budino al cioccolato, guarnito con marmellata di lamponi e una fogliolina di menta che gli conferisce un sapore fresco. Potete accostare una qualsiasi marmellata perchè il cioccolato sta bene un pò con tutto.

Iniziamo dagli ingredienti:

-100 gr di farina
-100 gr di zucchero vanigliato
-100 ml di latte
-100 gr di burro
-150 gr di cioccolato fondente

Per la marmellata:

-125 gr di lamponi
-60 gr di zucchero

Procediamo spezzettando il cioccolato e tagliando a pezzi il burro, li uniamo e li sciogliamo insieme a bagnomaria.

In una scodella mescoliamo il latte con lo zucchero e la farina.

Lasciamo intiepidire il burro e il cioccolato che abbiamo sciolto e li uniamo al resto degli ingredienti.

Mettiamo tutto sul fuoco e portiamo a bollore. Facciamo cuocere per 3 minuti continuando a girare con una marisa in modo da non far attaccare al fondo il composto.

A questo punto possiamo riempire gli stampini.

Dopo qualche minuto li mettiamo in frigorifero per 4 ore coperti da pellicola trasparente.

A parte ho cotto i lamponi con lo zucchero per 15 min, ho frullato la marmellata per renderla più cremosa e l’ho lasciata raffreddare.

Ho poi servito il budino con un cucchiaio di marmellata e una cimetta di menta.

Conchiglie al Ragù Bianco

NGREDIENTI (6 persone):

– 500 gr di carne trita di manzo
– 100 gr di pancetta
– 1 bicchiere di vino bianco
– 1 carota piccola
– 1 cipolla
– 1/2 bastoncino di sedano
– sale
– 2 tazze di brodo
– 1 cucchiaio di parmigiano
– 1 cucchiaio di pecorino

RICETTA:

Fate rosolare la pancetta in una padella antiaderente. Io non aggiungo nè olio nè burro perchè la pancetta rilascia già il suo grasso.

Fate un bel trito sottile di carota, cipolla e sedano e fatelo soffriggere nell’olio della pancetta.

Aggiungete la carne trita e il bicchiere di vino.

Quando questo sarà evaporato salate e versate le due tazze di brodo e cuocete a fuoco basso per tre ore.

Aggiungete il parmigiano e il pecorino, mescolate bene e spegnete la fiamma.

Dopo aver cotto la pasta fatela saltare per qualche minuto nel ragù con l’aggiunta di un mestolo di acqua di cottura.

Spadellate in modo da far diventare cremosa la pasta e servite.

Tortino sfizioso di Patate

INGREDIENTI (per 4 persone):

– 400 g di patate
– Parmigiano grattugiato
– 1 fetta media di provolone dolce
– 4 cucchiai di pan grattato
– 100 g prosciutto cotto a cubetti
– Burro q.b.
– Sale q.b.

RICETTA:

Pulite e tagliate in quattro parti le patate.

Fate bollire dell’acqua e fatele cuocere per 15 minuti.

Scolatele e passatele in uno schiacciapatate.

In una scodella mettete 4 manciate di parmigiano e i cubetti di prosciutto.

A parte tagliate il provolone a cubetti e aggiungetelo nella scodella.

Aggiungete le patate e amalgamate tutti gli ingredienti.

Salate a vostro gusto, potete anche aggiungere del pepe se volete.

Prendete quattro terrine (diametro 6/7 cm), imburratele e spolveratele con il pan grattato.

Riempitele ora con il composto ben mescolato.

Infornate per 30 minuti a 180°.

Sfornate, lasciate raffreddare i tortini e serviteli tiepidi.