Marzo 2017

Vellutata di Cavolfiore

Per due persone utilizzate un cavolfiore, lavatelo e tagliatelo a pezzi piccoli.

Fate cuocere con una vaporiera o con cestello per 20 minuti in acqua bollente salata.

A parte fate tostare dei pistacchi tritati e del pane a cubetti (pan carrè o pan bauletto vanno benissimo).

Terminata la cottura del cavolfiore frullatelo con un frullatore a immersione.

Se preferite potete aggiungere mezzo bicchiere di panna da cucina.

Impiattate, condite con un filo d’olio d’oliva a crudo, aggiungete i pistacchi e il pane tostato.

Spolverate con del parmigiano e buon appetito.

Orzo ai funghi e pomodorini

Adoro i cereali ma tra tutti l’orzo è quello che preferisco.

Per questa ricetta ho preso del comune orzo perlato e l’ho fatto cuocere per 50 min come da indicazioni sul pacchetto.

A parte ho messo a bagno dei funghi porcini secchi e dopo 20 minuti li ho passati sotto l’acqua corrente per essere sicura fossero ben puliti.

In una padella antiaderente ho fatto soffriggere dell’aglio tagliato a metà e privato dell’anima con dei pomodorini tagliati a spicchi.

Quando l’orzo ha raggiunto la cottura desiderata l’ho scolato e unito al condimento insieme ai funghi. L’ho poi saltato in padella qualche minuto per insaporirlo bene.

Impiattate, spolverate con una bella manciata di parmigiano e servite.

Polpette di melanzane

Ingredienti:

– 500 gr di melanzane
– 1 manciata di capperi
– 2 cucchiai di olive taggiasche
– 120 gr di pan grattato
– 100 gr di mollica di pane
– 2 uova
– 50 gr di parmigiano
– sale

Ricetta:

Lavate le melanzane e disponetele in una teglia da forno. Cuocetele a 200° per 1 ora.

Toglietele dal forno, aspettate qualche minuto e poi rimuovete la buccia.

Mettete la polpa in un colapasta, aggiungete un pizzico di sale e lasciate riposare in modo che l’acqua in eccesso venga rimossa. Se le doveste sentire ancora troppo umide mettete un cucchiaio per volta la polpa in un colino e pressatele.

A questo punto mettetele in una scodella, aggiungete le uova e la mollica di pane sbriciolata (in alternativa potete usare il pan carrè).

Tritate a parte le olive che avrete denocciolato precedentemente e i capperi e uniteli al composto.

Aggiungete il parmigiano e mescolate il tutto. Se dovvessero essere troppo morbide aggiungete una manciata di pan grattato.

Formate delle polpettine sferiche con le mani di un diametro di 4/5 cm e passatele nel pan grattato.

Per la cottura potete friggerle in olio bollente per 4-5 minuti oppure in forno. In questo caso preriscaldate a 200°, in una teglia disponete la carta da forno con un filo d’olio e fate cuocere per 20 minuti.

Vellutata Cavolo nero

Vellutata di cavolo nero

Oggi per disintossicarmi un po’ ho preparato una vellutata di cavolo nero.

Per prima cosa ho cotto la verdura in acqua bollente per 15 minuti.

Ho passato tutto con un frullatore ad immersione fino ad ottenere un composto cremoso. Ho aggiunto un cucchiaino di dado (io uso quello fatto in casa con il Bimby perchè lo trovo più digeribile ma per la sapidità potete regolarvi a vostro gusto).

Alcuni aggiungono un goccio di panna da cucina, il gusto è decisamente più buono, a volte lo faccio anche io, ma per oggi ho deciso di non eccedere con le calorie.

A parte, in una padella antiaderente, ho tostato dei pistacchi di Bronte tritati.

Impiattate. Condite con un filo di olio d’oliva, aggiungete i pistacchi e Woilà! Il vostro piatto è pronto.

Ricetta linguine

Linguine al pesto di pomodori secchi e ricotta salata

Oggi per soddisfare la mia voglia di pasta ho preparato un piatto semplice ma gustoso. Linguine al pesto di pomodori secchi e ricotta salata.

Adoro i sapori decisi e i pomodori secchi con il loro mix di salato e acido sono un ottimo ingrediente per molte ricette.

Li ho semplicemente saltati in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio.

Quando la pasta ha raggiunto la cottura desiderata li ho amalgamati per bene con il condimento e dopo aver impiattato ho spolverato tutto con scaglie di ricotta salata e una macinata di pepe nero.

tortino irish cream

Tortino al cioccolato con cuore caldo al sapore di Irish Cream

INGREDIENTI (6 persone):

– 200 gr di cioccolato fondente all’Irish Cream
– 150 gr di burro
– 150 gr di zucchero
– 50 gr di farina
– 3 uova
– Zucchero a velo

Fondete il cioccolato a bagnomaria fino a quando risulta liquido e cremoso.

Fondete anche il burro.

Mixate lo zucchero, la farina setacciata e le uova con uno sbattitore elettrico.

Aggiungete il burro e il cioccolato fusi e frullate per qualche altro secondo.

Imburrate 6 terrine e riempitele con il composto preparato.

Cuocete in forno a 180° per 15 minuti.

Sfornate, lasciate raffreddare qualche minuto, spolverate con lo zucchero a velo e servite.

Gita a Todi

Domenica fuori Porta

Marzo. Domenica. Sole splendente.
Tre fattori che ti portano a fare una gita fuori porta, e allora quale miglior occasione per visitare posti nuovi e vicino a casa? Sto parlando di Todi, conosciuta ai più per il famoso Jacopone da Todi (vissuto nel 1200), famosa anche per le sue meraviglie. La chiesa di San Fortunato è una tra questa, la scalinata imponente ci da quasi l’impressione di salire verso il cielo. E’ un vero spettacolo per gli occhi. Vi consiglio, se vi trovate da quelle parti, di visitare anche Piazza del Popolo, caratteristica e accogliente, e il Tempio di Santa Maria della Consolazione.

Read More